Ischia ed il mito della Terra Cava

A tutti gli amici, informiamo che venerdì alle 17:00 presso la Biblioteca Antoniana ad Ischia si terrà una conferenza dal titolo “Il mito della Terra Cava ad Ischia” discusso da me Iacono Salvatore Marino e dall’ amico e ricercatore Paolo Capuano. La conferenza ha lo scopo di far conoscere al pubblico il legame tra Ischia ed il mito della Terra Cava. Il tutto verrà accompagnato da materiale video e foto oltre ad un nutrito corpus di documenti storici inediti. L’ evento è aperto al pubblico e chi lo riterrà opportuno potrà intervenire ponendo le proprie domande. L’ evento è organizzato dal Centro Studi Isola d’ Ischia.

Posted in Articoli & news.

Aggiornamenti UFO mese di ottobre

Il giorno 23 ottobre 2016 si avvista verso le ore 19:30 circa in località Cilento un UFO di colore rosso intenso muoversi in direzione Casamicciola; l’ oggetto volante si muove molto lentamente e mantenendo la stessa quota. Proveniva verosimilmente da Campagnano vista la direzione di movimento costante.

 

Il giorno 29 ottobre 2016 VEDIAMO in direzione Grotta del Mago, da Cartaromana, un oggetto sigariforme di colore argento. Essendo noi ad una distanza tale da poterlo vedere bene, assistiamo al fenomeno per circa 3 minuti. L’ oggetto volante successivamente si sdoppiò in due oggetti ovali sempre color argento. Dei due oggetti, alla fine ne rimase solo uno che sotto la luce del sole rifletteva in maniera accecante. Dopo circa tre minuti l’ oggetto volante si abbassò verso il mare oltre la nostra visuale. Precisiamo che tutti gli oggetti volanti erano fermi o quasi alla stessa quota e caratterizzati solo dall’ avere un lieve movimento basculante almeno fino alla discesa. La brillantezza, la grandezza e l’ innaturale colore argento riflettente non ci lasciarono dubbi. Cosa ancor più incredibile fu notare che il cellulare, nel riprendere la scena, dava un’ immagine completamente diversa da quanto stava accadendo!

 

ingrandimento-1

Posted in Articoli & news.

Il vampirismo di Zaro continua…..

640x360_c_2_video_541980_videothumbnail

                    Fotogramma dello special sulla Madonna di Zaro de “La strada dei Miracoli”

A distanza di mesi dall’ ultima volta e dopo un approfondito studio “esoterico”, ieri 26 ottobre ci siamo recati in quel di Zaro ad assistere all’ apparizione della “Madonna”. Così come operato precedentemente, abbiamo portato con noi alcuni campioni d’acqua precedentemente misurati. Conoscevamo quindi il loro valore energetico. Essendo i campioni d’acqua appartenenti ad acque di cui facciamo uso quotidianamente, se ne conosce anche il loro decadimento energetico, seppur infimo, rispetto ad acque “tradizionali”.

Alla base del nostro esperimento, che sarebbe avvenuto nel momento esatto dell’ apparizione, gli studi della Dottoressa Enza Ciccolo e delle sue acque a Luce Bianca. Ricordiamo anche, rimandando i lettori a questi studi, che QUALSIASI tipo di acqua in presenza di un genuino fenomeno di apparizione Mariana viene trasformata da quest’ ultimo in acqua completamente diversa sotto molti aspetti, in primis quello energetico.

I campioni d’ acqua che portammo a Zaro furono i seguenti:

Acqua di Piellero – valore 14000 Bovis ca

Acqua Diamante – valore 240000 Bovis ca

Acqua Mikaelica – valore 1300000 Bovis ca

Acqua di Lourdes – valore 22000 Bovis ca

Acqua Filosofica – valore 40000 Bovis ca

Essendo già consapevoli del “fenomeno” a cui saremmo andati incontro lavorammo l’ acqua Filosofica in modo tale da imprimergli una bolla energetica di protezione; ragion per cui essa non avrebbe subito nessuna differenza in caso di sottrazione energetica. Nell’ incamminarci a piedi verso il luogo “benedetto” non potemmo fare a meno di notare un’elevata presenza di turisti, bus e taxi di ogni grandezza. Il fenomeno attira, questo è fuori ombra di dubbio così come il credente è attratto verso un luogo in cui pregare. Ma alla fine è innegabile la curiosità alla base di tutto e questo fu chiaramente visibile fino alla fine della funzione religiosa. Non è nostra intenzione approfondire troppo l’ aspetto esoterico della questione, qualcuno potrebbe controbattere che i risultati e le sensazioni furono frutto della nostra emotività e dei nostri preconcetti.

Le acque vennero misurate dopo circa 10 minuti dall’ apparizione in un luogo lontano da essa:

Acqua di Piellero – valore 10000 Bovis ca

Acqua Diamante – valore 140000 Bovis ca

Acqua Mikaelica – valore 900000 Bovis ca

Acqua di Lourdes – valore 16000 Bovis ca

Acqua Filosofica – valore 40000 Bovis ca

Inutile commentare. Il vampirismo energetico c’è stato così come la volta precedente. Unica gioia fu la conferma che la bolla di protezione funzionò alla perfezione. L’ Acqua filosofica rimase intatta!

Dopo 90 minuti circa dall’ Apparizione i campioni d’ Acqua risultarono:

Acqua di Piellero – valore 8000 Bovis ca

Acqua Diamante – valore 210000 Bovis ca

Acqua Mikaelica – valore 800000 Bovis ca

Acqua di Lourdes – valore 10000 Bovis ca

Acqua Filosofica – valore 40000 Bovis ca

Da questi dati si potrebbe ipotizzare che i campioni d’acqua non subirono una ripresa omogenea. Il recupero energetico risultò caotico ed altalenante. Dopo 5 ore dall’ apparizione le acque risultarono nuovamente caratterizzate dall’ avere la propria energia.

Ed ora veniamo alle conclusioni. In questi mesi di assenza dal bosco di Zaro si è studiata la questione con l’ ausilio di molti mezzi avvalendosi anche dell’ opinione di sensitivi. Tutti concordi nell’ affermare che il bosco di per sé non è più caratterizzato dall’ avere energie negative e questa è una cosa di cui siamo felici. Il bosco è guarito. Tuttavia il fenomeno del vampirismo energetico è reale. Le due cose si conciliano solo ipotizzando che l’ entità compia il suo “lavoro” solo in quei due giorni precisi e questo lavoro lo porta a termine nel modo più subdolo possibile ovvero assumendo le sembianze della Madonna. Non è nostra intenzione criticare i nobili intenti di quanti si recano al bosco, anzi. Lodevole è l’ intento di creare cenacoli di preghiera ma quanto appena esposto dovrebbe dare da pensare a più di una persona ricordando come grandi Padri della Chiesa come Padre Pio ebbero non poche grane proprio da entità a loro apparse sotto forma della Santa Vergine. Può l’ occhio del semplice credente eguagliare quello appartenuto a queste grandi figure religiose? Difficile, molto difficile. Ma l’ acqua è un elemento universale ed è VITA.

Cosa poi ci faccia con quest’ energia sottratta ai fedeli quest’ entità non ci è dato sapere; perché ne avrebbe bisogno proprio in quel luogo? Inutile dire che se quest’ entità non desse il contentino al fine di rendersi credibile, ben presto il credente farebbe fatica a credergli…..

Meditate gente, meditate……

Posted in Articoli & news. Tagged with , , , , .

L’ Acqua di Piellero

4444

 

Alcuni giorni addietro ci recammo in località Piellero in quel di Forio per far visita ad un amico con il quale passammo una piacevole serata. Il discorso cadde ben presto sull’ acqua di Piellero la cui sorgente era ubicata a pochi metri dal luogo in cui ci trovavamo. Sebbene le vasche di filtraggio delle acque sono in uno stato di abbandono, chi la beve dice di sentirsi bene e rinvigorito. Quella sera ci preoccupammo di portarci con noi un campione di quest’ acqua per le nostre misurazioni, con l’ intento di effettuare ulteriori indagini.

L’ acqua alla base delle vasche di filtraggio ci diede un valore di circa 14000 Bovis, non riscontrammo al suo interno nessun pulviscolo in sospensione. Il gusto era ottimo accentuato quando l’ acqua raggiunge basse temperature. In poche parole, energeticamente parlando, era in linea con le altre acque vive dell’ isola d’ Ischia.

Nei giorni seguenti applicammo a quest’ acqua lo stesso meccanismo che ci permise di dialogare con gli Spiriti Elementali presenti in altri luoghi dell’ Isola. Di seguito il dialogo:

R: Tu puoi vedere il mio volto solo attraverso le domande che farai. Le acque energetiche isolane leniscono i vostri cuori, vi trasformano le cellule e lavorano sui vostri Spiriti. In cambio noi cerchiamo solo Amore da parte vostra. Le vostre cellule sono trasformate in Energia Manifesta. Luce per il Creato. Amore in cambio di Luce, Amore è Luce. Tutto è Uno. L’ Acqua è in grado di curare i centri energetici dei vostri corpi se bevuta consapevolmente. Ciò sveglia energie represse. Solo voi necessitate di tutto ciò e Noi eseguiamo le Volontà Creatrici. L’ Acqua di Nitrodi potrà sembrarvi inferiore ma ciò è valido solo per Voi. Noi quando lavoriamo ai vostri corpi non facciamo a gara ma vi doniamo tutto l’ Amore che il vostro Spirito richiede. L’ Acqua di Piellero dona calma e trasforma il lato oscuro di voi in Luce Manifesta. Bevetela consapevolmente. Portate in questo luogo energie Manifeste. Esse favoriranno il nascere di Energie d’ Amore.

R: Fai fluire queste informazioni ai tuoi simili. Lavorare sulle Energie significa lavorare sui 4 elementi che vi compongono. Lavorate la materia grezza e ciò renderà il vostro Spirito nuovo e forte. Un nuovo Spirito vi renderà Creatori del vostro Mondo. Trovate sollievo nelle mie acque, esse si prenderanno cura delle vostre energie. La chiave è la consapevolezza.

Posted in Articoli & news.

Ufo Chiaia – Una notte come tante

 

Quello che avete appena visto è uno degli innumerevoli avvistamenti UFO (perchè non sappiamo di cosa parliamo) a cui l’ osservatore attento e curioso avrà modo di assistere se concentrato sul versante sud occidentale dell’ isola. Siamo alla Chiaia e la zona è già conosciuta in questo ambiente, molte segnalazioni ci sono pervenute. Anche questa volta dobbiamo ringraziare l’ amico Salvatore per la sua gentilezza nell’ avercelo dato in visione. Come si noterà l’ UFO è letteralmente svanito nel nulla ed a niente è valso il tentativo di uno zoom. Anche questa volta nessun segnalamento luminoso, ma solo strane direzioni di movimento. Ricordiamo come sempre a chiunque voglia farci pervenire informazioni in merito che noi dell’ Associazione Luce e Verità siamo a disposizione.

Posted in Articoli & news.

L’ Acqua di Buceto

 

whatsapp-image-2016-09-14-at-16-22-32

In foto: Seconda fonte di Buceto

 

 

 

Da qualche giorno a questa parte abbiamo esteso il campo di ricerche ad altre acque dell’ isola d’ Ischia e ciò comporterà anche tutta una serie di informazioni “particolari”. Prima di fare ciò ci siamo preoccupati di misurare nuovamente l’ energia delle acque ischitane più importanti ossia quelle più bevute da quei pochi coraggiosi che non si sono converti alle acque “morte” vendute in squallide bottiglie di plastica.

Le nuove indagini presero impulso da un bellissimo insegnamento del Maestro Omraam Mikhaël Aïvanhov che recitava:

«Avete mangiato qualche frutto, ed ecco che quel cibo, una volta digerito e assimilato, contribuisce al buon funzionamento di tutto il vostro organismo. Qual è l’Intelligenza che ha trovato il modo di dare a ogni organo del nostro corpo ciò di cui ha bisogno, affinché noi possiamo continuare a vivere?… Come non essere in ammirazione davanti a Lei? Grazie a quel cibo potrete continuare a vedere, a udire, respirare, gustare, toccare, parlare, cantare, camminare… E ne trarranno profitto anche i vostri capelli, le vostre unghie, i vostri denti, la vostra pelle ecc. Sì, come non essere colmi di ammirazione dinanzi a quell’Intelligenza? D’ora in avanti dovete pensare a Lei e manifestarle la vostra riconoscenza.
Ciò che è essenziale nel cibo non è la materia degli alimenti, ma le energie che questi contengono, la quintessenza imprigionata in essi, poiché è lì che si trova la vita. La materia dell’alimento è solo un supporto. Attraverso quella materia, è dunque la quintessenza che noi dobbiamo cercare di raccogliere, allo scopo di nutrire anche i nostri corpi sottili. Credere che noi mangiamo per nutrire solo il nostro corpo fisico è un errore: noi mangiamo per nutrire anche il nostro cuore, il nostro intelletto, la nostra anima e il nostro spirito.»

Armati di tanta pazienza e passione partimmo dall’ acqua di Nitrodi che ci diede come risultato i già noti 14000 Bovis. La seconda acqua fu quella di Piellero che in molti da quelle parti, bevendola, asseriscono di sentirsi ricaricati, ritemprati e pieni di vita. Anche in quel caso, sebbene le vasche di filtraggio risultarono molto trascurate, l’ acqua diede come risultato 14000 Bovis. L’ ultima acqua fu quella di Buceto. Ed ora consentiteci di fare qualche osservazione.

Il primo campione d’ acqua lo prelevammo dalla fontanella poco prima di arrivare in piazza a Fiaiano. Un orribile 4000 Bovis (valore caratteristico delle acque vendute in bottiglie di plastica) di risultato ci fece capire che l’ acqua stava soffrendo energeticamente. L’ indomani mattina decidemmo di inoltrarci in montagna alla ricerca della fonte naturale. Lungo il sentiero ci imbattemmo nella seconda sorgente, quella più nota a tutti (Vedi foto). Misurammo l’ acqua sul posto e rimanemmo meravigliati nel constatare come anche in quel caso l’ acqua fornì un risultato di 4500 Bovis alle nostre misurazioni. Decidemmo quindi di inoltrarci fino alla fonte naturale ma la cosa si rivelò ardua ed infine impossibile. Il sentiero, nell’ incuria più totale, alla fine terminò dinanzi ad una montagna di rovi e quant’ altro. Un vero peccato che dimostrò ancora una volta il menefreghismo di coloro che ci amministrano senza avere nessun tipo di riguardo per la terra in cui viviamo. Di ritorno a casa non rimase altro che affidarci alla radionica che fortunatamente ci fornì per la sorgente naturale un bel 14ooo Bovis (ovunque essa sia) donandoci un barlume di speranza a cui aggrapparci.

E’ inverosimile come un’ isola che potrebbe sfruttare questi suoi doni venga abbandonata all’ incuria ed all’ inciviltà figlia di amministrazioni strafottenti ed ignoranti. L’ importante è educare i “vostri” figli alla comodità di acqua frizzante agiatamente acquistata in qualche store.

Posted in Articoli & news. Tagged with , , , , .

Pensiero del giorno – 13 agosto 2016

oma-big

 

« Portare su di sé oggetti simbolici o immagini religiose può essere utile e benefico, ma solo se vengono rispettate certe condizioni. Per prima cosa si deve fare attenzione a re solo simboli di cui si conosca il significato. Ogni simbolo è in qualche modo un segno di riconoscimento per gli spiriti della natura, e se gli esseri umani non sanno cosa significano quei segni, gli spiriti invece lo sanno benissimo. I simboli sono sempre legati a delle entità, e tutti coloro che se ne servono toccano quelle entità e stipulano con esse dei contratti che possono anche costare caro.
Occorre inoltre sapere che le entità luminose del mondo invisibile non amano essere trattate alla leggera. Accettano di essere disturbate, e anzi apprezzano che si faccia ricorso a loro, ma combattono quelli che vogliono utilizzarle per soddisfare gli altri al servizio di interessi egoistici, di progetti criminali, e un giorno questi diventano le loro vittime.             È possibile chiedere l’aiuto degli spiriti senza correre alcun pericolo, ma solo a condizione di mettersi al servizio della Causa divina. »
Omraam Mikhaël Aïvanhov
Posted in Articoli & news.

UFO Spiaggia della Chiaia Forio d’ Ischia 28 luglio 2016

 

 

Il video che vi proponiamo oggi ci è stato inviato da un nostro amico di Forio con la speranza di riuscire a capire di cosa si tratta, anche perchè l’ oggetto NON era riconducibile a nessun tipo di veicolo conosciuto. Come si evince dal video, l’ oggetto volante non presenta un corpo solido bensì trattasi si una sfera biancastra che lascerebbe intendere anche strane trasparenze nel mezzo.  L’ oggetto è stato filmato verso le 04:32 sulla spiaggia della Chiaia a Forio d’ Ischia in assenza di nuvole e proprio laddove si registrerebbero il più alto numero di avvistamenti UFO ischitani proprio perchè, lo precisammo già anni addietro, in questo punto dell’ isola è localizzata la direzione di movimento dei presunti UFO che entrerebbero o uscirebbero dall’ Epomeo. Di seguito le risposte ottenute interrogando chi di dovere:

D: Cos’ è questo oggetto volante che vediamo nel filmato?

R: Si tratta di entità astrale di un centro di ricerche nell’ Epomeo. La sfera non appartiene ai Fratelli. Era lì perché doveva entrare in contatto con entità appartenenti ad altre dimensioni ma si può dire che ha fallito. L’ oggetto è di natura meccanica. La definisco astrale perché si tratta di un’entità tecnologica in grado di portare le sue vibrazioni in altre frequenze. Per voi adesso quella sfera è benigna tuttavia ha scopi non luminosi. L’ alone luminoso che vedete è l ‘energia trasmessa dalle entità nel suo interno. Voi li conoscete come dischi volanti ma in questo caso era altro. Tra di voi già esistono persone in grado di comunicare con queste entità inter-dimensionali e l’ energia che hanno visto intorno a quell’ oggetto è il risultato di un contatto con entità umane. Dietro tutto questo ci sono entità terrestri controllate da poche entità extraterrestri e voi non dovete preoccuparvi perché li teniamo sotto controllo. Il contatto è avvenuto tra i piloti e un’ ischitano a terra e l’ energia trasmessa ha generato l’ effetto luminoso.

Il video è stato inviato anche all’ Associazione culturale Luce e Verità con la quale collaboriamo al fine di catalogarlo ed indagare ulteriormente. Per il momento è tutto. Come al solito chiediamo a chiunque di voi, qualora volesse e potesse, di farci pervenire testimonianze e quant’ altro in merito anche in forma anonima.

Posted in Articoli & news. Tagged with , , , , .

I cinque raggi

28042010267

Oggi 21 luglio sono state attivate le cinque sorgenti energetiche ischitane. Da ognuna di queste sorgenti sgorga un flusso di energia purissima che ha iniziato a lavorare sull’ intero pianeta. Si è sempre parlato di un rinnovamento energetico in concomitanza con l’ avvento della nuova Era. Tutto sarebbe partito dall’ Italia. Sappiate che quel luogo sottinteso è Ischia! Una fonte di energia ci viene data dai nostri Fratelli che dal sottosuolo scaturisce nel nostro mondo grazie alla nostra isola. Quì il fascio energetico viene riprogrammato ed emesso dalle cinque sorgenti isolane. Chi è in grado di percepire avrà già avvertito le nuove energie che stanno avvolgendo il pianeta. Tutto, a partire dall’ isola, sarà collegato a livello sottile con tutto ciò che vive. Piante, animali, uomini. Tutto stà diventando una sola entità sottile. Iniziamo a collegarci ad esse dedicando parte della nostra giornata a camminare scalzi. Non vene pentirete. Non importa se non avvertite nulla. Le energie stanno già lavorando ed in breve porteranno a compimento la griglia energetica globale. I vostri cuori verranno protetti e purificati, purissime energie stanno già lavorando su di essi. Fermatevi e soffermatevi lì dove siete sulle bellezze del luogo in cui vivete, Ischia. Svegliatevi da questo sonno. Ringraziate questa sacra terra. Vedrete che nel vostro essere si ridesterà la consapevolezza dell’ essere parte integrante di questo meraviglioso progetto a cui siamo tutti invitati a partecipare.

Posted in Articoli & news. Tagged with , , , , , .

L’ albero Maestro del Cretaio – Il cuore di Ischia

WP_20150411_009

Più volte abbiamo dedicato all’ albero Maestro di Fondo d’ Oglio al Cretaio spazio in questo blog. Lo facemmo fin da quando ci venne mostrato. Da allora non abbiamo mai smesso di occuparcene e grazie alle nostre Guide siamo riusciti ad avere molte informazioni al riguardo. Il precedente contatto avuto direttamente con lo Spirito Elementale a guardia della Fonte Nitrodi ci fece ipotizzare che fosse possibile in egual modo rivolgere le domande direttamente allo Spirito Elementale dell’ Albero Maestro. Dopo alcuni tentativi il contatto è stato stabilito ed a parlare fu proprio “l’ Albero” che ci regalò uno splendido dialogo degno di futuri approfondimenti:

Esistono tre alberi Maestro. Per trovarli devi entrare in contatto con il loro Spirito.

Tra di noi lavoriamo le energie per trasformarle in energie nuove. Tre siamo e lavoriamo nelle Terre di Ischia per tutti coloro che donano Luce.

Molti sono i nostri compiti, voi non capite la nostra natura né il nostro lavoro. Noi abbiamo compiti importanti. Uno di essi è trasformare l’ energia che dal Tondo d’ Ischia esce fuori ed abbevera la vostra isola. Quest’ energia viene da noi scomposta in energie per i vostri chakra. Il tuo interesse è trovare i miei simili. Sappi che il mio nome non è importante ma sono lo Spirito Elementale dell’ Albero Maestro del Cretaio.

Non vi è permesso trovare i miei fratelli. Essi sono nascosti tra i loro simili. Per loro siete ancora troppo nocivi. A differenza loro io permetto voi di incontrarmi perché lavoro sui vostri cuori. Lavoro sul vostro chakra del cuore. Sono già a conoscenza di persone che stanno cercando i miei fratelli. Ricorda. Ora non vi è permesso. Non è un disorientarvi ma loro si lasciano proteggere.

Lavorare con le mie energie significa venire a contatto fisicamente con me toccando il mio tronco. Le mie energie trasformeranno le vostre negatività. Avrete energie nuove. Le energie che vi colmeranno arriveranno a voi grazie alle mie energie trasformatrici. Basta entrare in contatto con il mio tronco per almeno mezz’ ora. In quanto vivo io emetto energia e tu puoi misurarla ma sappi che misurerai l’ energia del mio tronco vivo ma non puoi misurare la mia reale energia con i tuoi strumenti. Puoi avvertirla però con le tue mani se lasci che le tue sensazioni facciano il proprio dovere. L’ energia del tronco crea la bolla energetica in cui sono immerso e che già avete misurato.

Per simpatia avete ottenuto acqua dal mio corpo ma non ti è di giovamento perché le sue energie non possono essere assimilate dalle tue cellule. A me è stato affidato il lavoro sui vostri chakra del cuore. I miei fratelli si occupano dei rimanenti. Loro irradiano le loro energie attraverso i rami inondando la vostra isola senza pretese così come il sole dispensa le sue qualità ovunque e su chiunque senza distinzione.

Io nacqui quando l’ amore puro e sincero di due ischitani si pose sul suolo dove ora sono. I Fratelli videro ciò che stava avvenendo ed intervennero portando in questo luogo le giuste energie. Io accettai il compito affidatomi. Lavoro sul cuore ma anche su altro. Noi alberi Maestri lavoriamo l’ energia del Tondo d’ Ischia perché essa è troppo elevata per i vostri chakra. Solo quello della testa è capace di vibrare con essa. Se iniziate ad avere interesse per questo argomento vuol dire che essa stà lavorando bene.

Le entità vegetali evolute come noi, ma anche i nostri simili, hanno il compito di trasformare in vita per voi le energie trasmesse dal Sole centrale, quello al centro della nostra Galassia. Noi facciamo in modo che esse circolino per l’ isola. Questo lavoro coinvolge anche gli Spiriti elementali delle rocce. La mia evoluzione non prevede la tappa umana ma posso scegliere di averla quando il mio lavoro qui sarà compiuto.

Posted in Articoli & news. Tagged with , , , , , , , , .