Mikael

ccf05112016

 

Mikael

 

 

 

 

Questo secondo lavoro nasce in sordina circa un anno fa. Lo si può considerare una ricerca parallela ad “Epomeo figlio di Agarthi” che in fine porterà il lettore al punto di partenza: Ischia. L’ isola come destinazione finale quindi. Napoli, una meta per esoteristi che seppero nascondere in alcune architetture cittadine un segreto legato alla nostra cara isola. E’ passato già un anno da quando decidemmo di pubblicare in maniera autonoma la bozza di queste ricerche. La prima stampa è terminata e da allora qualcosa è cambiato. Mi scuso con quanti non si sono trovati un lavoro editoriale professionale tra le mani. Pensammo fosse importante il contenuto, volutamente ignorato dalle case editrici a cui venne spedito. Sono stati corretti gli errori di battitura segnalati da lettori affezionati ed una seconda ristampa è pronta per venire alla luce. In tutti i sensi. Grazie ancora a tutti coloro che ci hanno dato fiducia.