L’autore – contatti

Salvatore Iacono nasce a Napoli nel 1978. Ad oggi è residente in Ischia dove, dagli anni novanta, colleziona decine di avvistamenti UFO ed USO. Fin dall’ infanzia è appassionato di archeologia che  in poco tempo affiancherà all’ interesse per  tutto ciò che appartiene al mondo del mistero, documentandosi sugli argomenti più disparati senza preconcetti alcuni . In pochi anni, e grazie a personali esperienze, si renderà conto che la realtà che lo circonda è ben diversa da quella a cui i nostri occhi ci hanno abituato. Ciò che accade nei cieli ischitani e più in generale nei cieli partenopei sembrerebbe confermarlo. Consapevole di non essere uno scrittore (è un Capitano di lungo Corso) decide di mettere nero su bianco il suo personale cammino che lo ha portato a considerare il mito di Tifeo un qualcosa di completamente diverso da ciò che verrebbe ricordato di volta in volta alle nuove generazioni tra i banchi di scuola. L’autore diviene consapevole del fatto che la nostra umanità volutamente o non ignora che le sue radici sono da ricercare in un contesto molto più ampio, in cui miti ancestrali sembrano ricondurci alla fonte del tutto: Agarthi l’ inaccessibile. Il suo lavoro non vuole essere uno dei tanti libri che cercano di convincere quanti lo leggeranno dell’ esistenza di entità extraterrestri e quant’ altro, bensì si pone l’ obbiettivo di risvegliare le coscienze di quanti, come lui in terra ischitana, hanno “visto” ma non parlano. Ad oggi l’ autore è costantemente impegnato nelle sue ricerche, al fine di capire cosa effettivamente ci possa essere sotto il Monte Epomeo e più in generale nelle zone ad esso  vicine, come l’ area flegrea o quella Vesuviana. A tal fine si rende conto che l’ aiuto di persone “diversamente” sensibili possa essere di grande aiuto nelle sue ricerche in quanto non si considera certo un viaggiatore dell’ astrale o un mistico, sebbene sia affascinato dalle culture legate a tali concetti grazie alle quali scopre discipline di sviluppo interiore che gli permettono un approccio alla quotidianità decisamente migliore.

Mail: [email protected]

 

NOTA: La casa editrice GRAUS non è più coinvolta nel il progetto “Epomeo figlio di Agarthi”. L’ editore non mai creduto in tale progetto, mirando esclusivamente a traguardi economici, ed a causa della loro scarsa professionalità la diffusione delle tesi e delle testimonianze riguardanti tale progetto hanno subito un misero destino. Al fine di poter creare una rete di contatti alla quale ognuno può partecipare, il libro viene ESCLUSIVAMENTE diffuso dall’ autore che risponderà a chiunque voglia informazioni in merito.

 

 

10 Responses

  • Amministratore
  • Amministratore
  • Amministratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *