Il vampirismo di Zaro continua…..

640x360_c_2_video_541980_videothumbnail

                    Fotogramma dello special sulla Madonna di Zaro de “La strada dei Miracoli”

A distanza di mesi dall’ ultima volta e dopo un approfondito studio “esoterico”, ieri 26 ottobre ci siamo recati in quel di Zaro ad assistere all’ apparizione della “Madonna”. Così come operato precedentemente, abbiamo portato con noi alcuni campioni d’acqua precedentemente misurati. Conoscevamo quindi il loro valore energetico. Essendo i campioni d’acqua appartenenti ad acque di cui facciamo uso quotidianamente, se ne conosce anche il loro decadimento energetico, seppur infimo, rispetto ad acque “tradizionali”.

Alla base del nostro esperimento, che sarebbe avvenuto nel momento esatto dell’ apparizione, gli studi della Dottoressa Enza Ciccolo e delle sue acque a Luce Bianca. Ricordiamo anche, rimandando i lettori a questi studi, che QUALSIASI tipo di acqua in presenza di un genuino fenomeno di apparizione Mariana viene trasformata da quest’ ultimo in acqua completamente diversa sotto molti aspetti, in primis quello energetico.

I campioni d’ acqua che portammo a Zaro furono i seguenti:

Acqua di Piellero – valore 14000 Bovis ca

Acqua Diamante – valore 240000 Bovis ca

Acqua Mikaelica – valore 1300000 Bovis ca

Acqua di Lourdes – valore 22000 Bovis ca

Acqua Filosofica – valore 40000 Bovis ca

Essendo già consapevoli del “fenomeno” a cui saremmo andati incontro lavorammo l’ acqua Filosofica in modo tale da imprimergli una bolla energetica di protezione; ragion per cui essa non avrebbe subito nessuna differenza in caso di sottrazione energetica. Nell’ incamminarci a piedi verso il luogo “benedetto” non potemmo fare a meno di notare un’elevata presenza di turisti, bus e taxi di ogni grandezza. Il fenomeno attira, questo è fuori ombra di dubbio così come il credente è attratto verso un luogo in cui pregare. Ma alla fine è innegabile la curiosità alla base di tutto e questo fu chiaramente visibile fino alla fine della funzione religiosa. Non è nostra intenzione approfondire troppo l’ aspetto esoterico della questione, qualcuno potrebbe controbattere che i risultati e le sensazioni furono frutto della nostra emotività e dei nostri preconcetti.

Le acque vennero misurate dopo circa 10 minuti dall’ apparizione in un luogo lontano da essa:

Acqua di Piellero – valore 10000 Bovis ca

Acqua Diamante – valore 140000 Bovis ca

Acqua Mikaelica – valore 900000 Bovis ca

Acqua di Lourdes – valore 16000 Bovis ca

Acqua Filosofica – valore 40000 Bovis ca

Inutile commentare. Il vampirismo energetico c’è stato così come la volta precedente. Unica gioia fu la conferma che la bolla di protezione funzionò alla perfezione. L’ Acqua filosofica rimase intatta!

Dopo 90 minuti circa dall’ Apparizione i campioni d’ Acqua risultarono:

Acqua di Piellero – valore 8000 Bovis ca

Acqua Diamante – valore 210000 Bovis ca

Acqua Mikaelica – valore 800000 Bovis ca

Acqua di Lourdes – valore 10000 Bovis ca

Acqua Filosofica – valore 40000 Bovis ca

Da questi dati si potrebbe ipotizzare che i campioni d’acqua non subirono una ripresa omogenea. Il recupero energetico risultò caotico ed altalenante. Dopo 5 ore dall’ apparizione le acque risultarono nuovamente caratterizzate dall’ avere la propria energia.

Ed ora veniamo alle conclusioni. In questi mesi di assenza dal bosco di Zaro si è studiata la questione con l’ ausilio di molti mezzi avvalendosi anche dell’ opinione di sensitivi. Tutti concordi nell’ affermare che il bosco di per sé non è più caratterizzato dall’ avere energie negative e questa è una cosa di cui siamo felici. Il bosco è guarito. Tuttavia il fenomeno del vampirismo energetico è reale. Le due cose si conciliano solo ipotizzando che l’ entità compia il suo “lavoro” solo in quei due giorni precisi e questo lavoro lo porta a termine nel modo più subdolo possibile ovvero assumendo le sembianze della Madonna. Non è nostra intenzione criticare i nobili intenti di quanti si recano al bosco, anzi. Lodevole è l’ intento di creare cenacoli di preghiera ma quanto appena esposto dovrebbe dare da pensare a più di una persona ricordando come grandi Padri della Chiesa come Padre Pio ebbero non poche grane proprio da entità a loro apparse sotto forma della Santa Vergine. Può l’ occhio del semplice credente eguagliare quello appartenuto a queste grandi figure religiose? Difficile, molto difficile. Ma l’ acqua è un elemento universale ed è VITA.

Cosa poi ci faccia con quest’ energia sottratta ai fedeli quest’ entità non ci è dato sapere; perché ne avrebbe bisogno proprio in quel luogo? Inutile dire che se quest’ entità non desse il contentino al fine di rendersi credibile, ben presto il credente farebbe fatica a credergli…..

Meditate gente, meditate……

Posted in Articoli & news. Tagged with , , , , .

2 Responses

  • Amministratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *