Prossimamente

Dopo quasi tre anni dall’ uscita della prima edizione de “Epomeo figlio di Agarthi”, nelle prossime settimane vedrà la luce una prima ristampa. Riveduto e corretto secondo consigli avuti dai lettori, il libro avrà poco di differente dalla prima edizione. Ringrazio tutti coloro che in questi anni hanno seguito e continuano a seguire le mie ricerche.

Agarthi

 

Parallelamente alla nuova ristampa verrà distribuito la prima parte di un lavoro voluto da entità ancora da identificare che più di una volta non hanno nascosto la loro esistenza. Niente di che preoccuparsi comunque ed alla fine si arriverà ad un finale tutto inatteso.  Nasce tutto un paio di anni fa, quando Daniela mi portò a vedere il semisconosciuto film Vitriol. Non fu il film ad accendere la mia curiosità ma l’ oggetto, di dubbia provenienza, mostrato al suo interno. Questo oggetto ha risvegliato forze assopite e mise in moto tutta una serie di circostanze che portarono alla stesura di alcune esperienze esoteriche. Sebbene il film ha dimostrato di avere numerose incongruenze e manipolazioni digitali (basta mettere in fermo immagine alcune scene), il misterioso oggetto alla fine cederà il passo al tessuto urbano di Napoli dove, durante il corso dei secoli, mani ignote hanno occultato misteriosi indizi, molti dei quali ancora visibili ai giorni nostri. In pratica si è identificata una misteriosa energia che, come un fiume in secca, attende di essere risvegliata e grazie alla quale in tempi antichi il territorio napoletano è stato scelto per l’ edificazione di Neapolis che fu poi città magica tra le più importanti d’ Europa.

Mikael

Posted in Articoli & news.

4 Responses

  • Amministratore
  • Amministratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *