Sotto una piramide orientata alle stelle?

Erano mesi che volevo scrivere questa breve nota, fin da quando ho iniziato a leggere i libri Hancock e Bauval. Quale migliore occasione quindi per rispondere ai tanti che mi hanno fatto la seguente domanda :”Com’è possibile che i reali Borboni abbiano potuto costruire i tre edifici allineandoli alla cintura di orione se quest’ idea è stata elaborata solo in tempi moderni e dai ricercatori Hancock-Bouval?” Ebbene non c’è niente di più falso! E’ vero che le tre piramidi di Giza furono costruite secondo l’ allineamento alla cintura di Orione in tempi remoti (e NON dagli Egizi…) ma tale cosa non è stata scoperta dai due ricercatori. A prova di ciò basta leggere Jhon Milton e la sua poesia “Su Shakespeare” scritta nel 1630 per rendersi conto che già all’ epoca la cosa era ben risaputa:

 

Occorre forse al mio Shakespeare per le nobili sue ossa il sudore di generazioni in pietre accumulate?

O che giacciono sepolte le sue spoglie venerate sotto una piramide orientata alle stelle?

Caro figlio della memoria, grande erede della fama occorre forse al tuo nome una così debole testimonianza?

Posted in Articoli & news.

5 Responses

  • Amministratore
  • Amministratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *