L’Alleanza

 

Esattamente il mese scorso, la nostra isola accolse la medium Giohà Giordano, reduce da un seguito evento a Napoli da noi già evidenziato per tempo sulle nostre pagine web. Forse non tutti conoscono quest’ umile strumento apportatore di Luce (www.giohagiordanoacademy.com). Quelle ore passate insieme furono momenti emozionanti, intensi. Fu un incontro di anime a favore della Luce. Si andò sull’ Epomeo; ci si riunì ai piedi dell’ Albero Maestro di Fondo d’ Oglio che tanto amore elargisce all’ isola tutta, soprattutto a quanti si soffermano ai suoi piedi. Quel giorno venne curato e amato. Furono momenti d’ Amore dove l’ antico albero ricevette invece di dare. Chissà quante volte ha visto ai suoi piedi gusci ricolmi di ego! Quanti falsi Maestri e quanti stolti ricolmi di ipocrisia avrà visto sedersi al suo fianco, magari con quella convinzione di poterlo possedere e farne la propria gallina dalle uova d’ oro. Che l’ illusione di tutto ciò li abbracci. L’ Antico Maestro in realtà ha il compito di curarli mirando diritto al loro cuore. Ed è a quel punto che le barriere cadranno. Ma il tempo farà capire loro la stoltezza che per il momento li contraddistingue. Fu durante queste emozionanti ore che i Maestri condussero Giohà presso l’ antica fonte Nitrodi. Là, tra incredulità e quant’ altro, nel silenzio dell’ anima ci disse che l’ Alleanza con un antico Maestro è stata creata e sancita. Rimanga in silenzio chi non capisce, siano assopite le basse emozioni. La mente razionale ci pone in dovere di giudicare o di compiere azioni umane. Ma qui si parlò di Spirito ed Anima, di Luce ed Energie. Giohà ci disse che già nei giorni precedenti alla sua venuta ad Ischia entrò in contatto con un antico Maestro. NITRON è il suo nome. Egli guidò la nostra amica fino a Nitrodi. Richiedeva un’ Alleanza ed è ciò che ottenne. Ciò che accadde dopo portò noi tutti a salutarci con la promessa che ci saremmo rivisti. Ciò che segue è la conseguenza di quell’ esperienza. Un dialogo introduttivo che inizierà a gettare più luce sulla vicenda. Il dialogo è chiaro ma rimaniamo comunque a disposizione di quanti non lo capiranno: 

 

Nitron: Il tuo desiderio di conoscenza sarà appagato. Il mio nome è Nitron “Energie trasformatrici in crescente divenire”  ma poche entità conoscono il mio nome. Voi troverete molto interessante ciò che faccio. Ad ogni cambio energetico cerco alleanze tra me e gli umani. Ad ogni cambio energetico muovo energie umane a favore di coloro che hanno desiderio di portare Amore tra di voi. Sono il Guardiano di Nitrodi. Mi interessai volontariamente all’ Isola nelle trascorse ere quando fui affidato dai Fratelli alle energie trasformatrici create da colui che nelle terre interne è conosciuto come “Sovrano Creatore”. Adesso sono in quelle terre chiamate umanamente interne ma sono pura sostanza mai entrata a contatto con energie umane. Tramite le umane Guide ho voluto creare energie a favore delle trasformanti Energie Creatrici. Ad ogni umana guida ho chiesto Alleanza per creare armonie, ma sono le Creatrici Energie a portare cambiamenti.

Sono il guardiano della sorgente. Presso la sorgente umane energie creano cambiamenti ma sono cambiamenti che non hanno fine trasformante e non porranno fine al trasformante. Le mie acque sono sacre e nessuno impedirà il trasformante lavoro energetico.

Ad oggi le mie energie non trovano il giusto approccio. Quando il trasformante lavoro è in umane energie mantiene le caratteristiche dell’ entità umana ad esso legato. Ponete le vostre energie a favore del trasformante lavoro. A favore dell’ Alleanza.

Quando chiedo Alleanza chiedo energie umane a favore delle trasformazioni in atto. Ognuno ha il bisogno di amare e le mie acque sono il risultato delle umane entità che ebbero il compito di trasformarle.

Voi vi radunaste presso la mia dimora. L’Alleanza venne creata. La mia Guida prese contatto con entità umane a favore delle rinnovanti energie ma fu ostacolata in seguito. Tramite lei è nata l’ Alleanza di queste energie in trasformazione. Solo in questa maniera è possibile lavorare a favore della Luce.

Voi già parlaste con chi dimora presso la fonte ma solo date gerarchie. Quando il lavoro si trasforma a favore della Luce si muove il Creato con le sue creature. Tutto è equilibrio e tutte le entità del Creato trovano il loro posto quando la Luce richiede lavoro.

 

Fonte Immagine: http://camminanelsole.com

Posted in Articoli & news. Tagged with .

2 Responses

  • Amministratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *