Aggiornamento – L’UFO di Halloween

Quello che vi proponiamo è un video segnalatoci ieri sera, che riprende un oggetto volante non identificato di colore rosso prendere quota da una zona boscosa poco distante dalla contrada Fango. L’oggetto è stato ripreso verso le 22 e 15 da Forio. Il globo luminoso non lascia dubbi sulla sua grandezza. Si nota come esso prende quota dirigendosi verso le nuvole senza subire influenze esterne (come il vento). Inutile dire che non si tratta di lanterna cinese. Globo luminoso artificiale? Luce sismica? O cosa? Sicuramente esso si aggiunge alla già nutrita lista di casi misteriosi riguardanti la nostra isola. Si ringrazia l’amico Salvatore per averci fornito questo bellissimo video.

Posted in Articoli & news.

Una delle misteriose storie di Santa Maria al Monte

Tratto dal libro: “Ischia Occulta”, Youcanprint editore.

[…]

Infine apparve un cercatore di funghi che “magicamente“ ci indicò la giusta direzione e che, in breve, venne scherzosamente etichettato “il folletto dei boschi“. La spiegazione di Adriana fu che in quel preciso momento ricevemmo da Entità Superiori il permesso di avvicinarci ai luoghi sacri che avremmo trovato più giù lungo il sentiero. In quel momento non capimmo il significato di quelle parole ma la frase si spiegò in pochi minuti da sé. Arrivammo al cospetto di un grosso masso tufaceo posto in un piccolo spiazzo circondato da muri a secco.

Lì ci venne detto che l’energia era fortissima ed era presente un varco dimensionale.

Rimanemmo in silenzio per qualche istante. Non capimmo perché Adriana ci disse quelle parole. In breve riprendemmo la discesa verso il villaggio. Sulla nostra sinistra incontrammo, per mia grossa sorpresa, il famoso villaggio troglodita scavato nel tufo di cui già sentimmo parlare; l’antico villaggio di Santa Maria al Monte. Un sito bellissimo, anche se abbandonato a se stesso. Certamente da riqualificare, ma purtroppo sappiamo come vanno da noi queste cose. Fu in quel momento che iniziammo a separarci, ognuno gironzolava per proprio conto fino a quando ci riunimmo nuovamente dopo una ventina di minuti per capire il da farsi. In breve tempo ci accorgemmo che mancava proprio Adriana e perdemmo un quarto d’ora a cercarla, prima di riprendere la salita verso la Falanga1, pensando che fosse ritornata sui suoi passi. Dopo pochi minuti ricevemmo una telefonata.

Era Adriana, che ci avvertiva di essere a casa sua, ad Ischia, e di non preoccuparci perché aveva trovato un passaggio grazie al quale riuscì a prendere un autobus sulla strada principale! Noi ovviamente rimanemmo increduli. Come fu possibile tutto ciò? Ragionando sui tempi fu evidente l’impossibilità nel fornire una risposta sensata.

Non era materialmente possibile che si trovasse ad Ischia, comodamente a casa. Tuttavia a confermarcelo fu proprio il numero del telefono fisso apparso sul display del cellulare! Ancora oggi non si è capito come abbia fatto. Lei, di contro, asserisce di aver preso un passaggio con un motorino fino alla strada principale e lì di aver preso l’autobus fino ad Ischia.

1 Al riguardo del significato del termine Falanga, Paolo Buchner lo fece derivare da falaghs ossia fauce, burrone boscoso.

Posted in Articoli & news.

La sacra sorgente di Nitrodi

In un tempo remoto e dimenticato, i cui echi a stento giungono distorti ai vostri giorni, l’uomo volgeva i suoi intenti e le sue azioni all’invisibile. Era un tempo in cui ancora erano vive Sacre Energie in terra volute da Superiori Entità. Esse, con il loro agire nella materia densa, lasciavano nei cuori di quelle antiche genti la Consapevolezza di un Universo impregnante tutto quello che occhio umano poteva vedere. La Natura era viva e pulsante; ogni energia, sia essa potente o lieve, era sapientemente interpretata. Ci fu un tempo in cui gli Dei decisero di donare all’uomo una terra ricca in energie guaritrici; tutti avrebbero potuto trovare sollievo e speranze rinnovate. Dal Tutto l’Uno divenne materia e gli Dei decisero che andava animata. Deviarono dal basso come in alto, in un unico punto, ciò che il soffio vitale richiedeva. Il Fuoco, l’Acqua, la Terra e l’Aria si unirono al loro Divino soffio etereo e tutto fu subito attrazione energetica. Nuove vene vennero create; altre focalizzate. E nuova materia vide la luce. Una terra ricca di sorgenti d’acqua che riscaldate dal Primordiale Fuoco offriva guarigione senza distinzione. Come l’astro di Apollo irradia i suoi raggi senza distinzione alcuna, così esse dispensavano guarigione. Nitron, Energia in divenire, venne chiamato a governare Nitrodi, una fra tutte. Amore e guarigione, Consapevolezza e pace dei sensi. Antiche genti vennero attratte da quelle nuove energie; ben prima dei figli di Micene, altre italiche genti seppero seguire i nuovi fiumi energetici. In un tempo remoto, dove tutto era energeticamente guidato, essi posero. E la leggenda lasciava posto alla storia. Voi, umani corpi la cui ambizione è seconda solo al vostro ego, ignorate. Le Divine leggi avete distorto e plasmate a vostro personale interesse.  Colui che chiede guarigione necessita introspezione, silenzio per l’Anima e raccoglimento per lo Spirito. L’acqua è contatto Divino; tempo e spazio non hanno valore in essa. Immergersi nelle sacre acque richiede estraneità da tutto ciò che vi circonda; Spirito ed acqua diverranno una sola dimensione. Ci fu un tempo in cui non vi era cosa più Sacra; il visibile e l’invisibile divenivano unico battito d’Amore. Silenzio e Pace, Amore e Consapevolezza. Non svago e diletto; questa era la Sacra fonte:

Alle Sacre Acque – Entrate in me, Divine acque di Apollo Solare. Entrate in me Spiriti eletti. Create in me quello che Divino Amore richiede e troverete il vostro servitore in terra. Entrate in me Divine acque, Volontà guaritrici necessita il mio umano corpo. Quello che fui non sarà più. Ponete in me il vostro energetico cambiamento. Del vostro atto d’Amore tra i miei simili Amore Universale porterò in prova. Il mio corpo troverà nuovo vigore. Dubbi ed incertezze non albergano in me; Speranza e fiducia in Voi ripone il mio Spirito. Solo in questa terra cammino. Solo e senza speranze. Pene e dolori affliggono il mio corpo affranto; ma in queste acque troverò nuova vita e nuove energie. Rinnovato Spirito dimorerà in me. Trasportate in questo umano corpo le vostre Sacre Energie e sacro tempio esso diverrà.

Alle Sacre Ninfe – A voi Sacre Ninfe, Sacre energie in terra, chiedo umilmente di entrate nella vostra Sacra dimora. Non troverete in me paura; non troverete in me dubbi. Trasportate nelle mie umane membra il vostro Spirito o Ninfe di Apollo. Ponete in me ciò che umana natura non trova e guarite questo corpo da ogni male. Consacrate il mio corpo al Divo Apollo Solare. Nelle mie umane membra Energie Divine troveranno accoglienza. Ninfe Divine, Spiriti della natura. In me eleverete Spirito e anima. Ponete in me quello che riterrete giusto e liberatemi da ogni male. A voi mi affido. Sono in me speranze di guarigione. Le vostre acque saranno vita nuova. Amore e riconoscenza io vi donerò ed il mio cuore ad Apollo consacrerò. Tra i miei simili sarò testimone della vostra bontà e generosità. Le mie energie a voi saranno donate; fate di me ciò che riterrete giusto. Trasformate le mie membra in Creatore Amore e troverete il vostro servitore. Sono in queste acque speranze di guarigione e da voi sono venuto. Le mie speranze a voi sono affidate. Entrate in me e trasformate ciò che per voi è giusto. In voi confido; Amore e guarigione libereranno il mio corpo da pesanti pene. O Sacre Ninfe di Apollo, a voi il mio corpo vi don; o Divine creature entrate in me e guarite quello che Amore necessita. Ponete in me il vostro Divino Spirito. In queste acque sono venuto e umane gioie vorrei ritrovare. Nelle vostre Divine mani il mio corpo con fiducia ripongo.

Posted in Articoli & news.

Presentazione del libro “Nitrodi Esoterica”

Posted in Articoli & news.

Presentazione del libro “Trattato Spirituale sulle acque dell’isola d’Ischia”

Posted in Articoli & news.

Presentazione del libro “Il mito della Terra Cava ad Ischia”

Posted in Articoli & news.

UFO “rosso rubino” a Ischia – parliamone

Posted in Articoli & news.

Presentazione del libro “Ischia Occulta”

Posted in Articoli & news.

Presentazione libro “Mikael, per Napoli sulle tracce di un Arcangelo tra esoterismo e mistero”

Posted in Articoli & news.

Aggiornamento UFO da Forio d’Ischia – Sfere luminose in movimento. Descrizione nel video e sul canale

Posted in Articoli & news.